Luca Brunelli Felicetti

Luca Brunelli Felicetti

Luca Brunelli Felicetti, insegnante della scuola di musica Bonamici di Pisa, fondatore e direttore dell’ Anima Mundi Consort, è stato chiamato a fare parte dello staff di redattori stabili dello European Journal of Science and Theology.

Dall’anno scolastico 2010-2011 è Direttore Artistico e Didattico della Scuola di Musica Giuseppe Bonamici.

Attualmente è impegnato nella promozione di un’ensemble di musica antica sotto la sua direzione, l’Anima Mundi Consort (www.animamundiconsort.com), con cuista incidendo  il progetto in tre volumi “A Ogni Sera Si Stromenta a Dança!”, prima edizione integrale delle danze strumentali medievali italiane. IlVolume 1 è stato premiato con il prestigioso Choc du Monde de La Musiqueed è stato “Best Choice 2005” della radio statunitense KBCS (Pacifica Network).

La produzione discografica di Anima Mundi Consort è stata scelta per l’on-board enterteinment della British Airways.
 
Nel 1984 fu tra i fondatori dell’ensemble di musica antica Modo Antiquo, con cui ha inciso in qualità di timpanista i “Concerti per molti istromenti di Vivaldi”, ed ottenuto la Nomination al “Grammy Award 1997” , nella categoria “Best Small Ensemble Performance”.
Nel settore della musica antica, accanto all’attività con Anima Mundi Consort, è chiamato anche a ricostruire ed eseguire le parti ritmiche presso numerosi ensembles, quali Il Complesso Barocco(sotto la direzione di Alan Curtis, con cui ha inciso in qualità di timpanista l’opera Deidamia di G.F. Handel per Virgin Veritas), o L’Homme Armè (sotto la direzione di A. L. King).
Ha collaborato inoltre con The Harp Consort di Andrew Lawrence-King per la realizzazione dellaMissa Mexicana, presentata anche alla Scala di Milanonel Giugno 2000.
Ha partecipato a numerose trasmissioni radio-televisive (Rai1, Rai2, Rai3, WDR, France3, Radio3, Radio Suisse Romande, Bayerischer Rundfunk, CBC Canada, KBCS Pacifica Network, BBC Radio 3 Early Music Show, RTBF Musiq3, etc.).
Ha studiato inoltre batteria jazz presso il CPM di Milano sotto la guida di Christian Meyer.
 
In qualità di batterista e percussionista ha collaborato, tra gli altri, con i Jubilee Shouters diretti daGianna Grazzini, con cui ha partecipato alla mondovisione via satellite in occasione del Milano Gospel Festival 2004 e 2005 e ricevuto il Premio Internazionale della Cultura “Giorgio La Pira” 2004.
E’ titolare sin dalla loro istituzione degli insegnamenti di Batteria, di Percussioni Etniche e diMusica Medievale d’Insieme pressola Scuola di Musica “G. Bonamici” di Pisa.
 
Ha al suo attivo 18 registrazioni discografiche, per Fonit Cetra, Nuova Era, Florence International, West Deutcher Rundfunk, Opus 111, Tactus, e per la rivista Amadeus.

Contatti: cell. 3294119293

Email: direzione@scuolabonamici.it