Luciano Mammana

Diplomatosi in pianoforte presso il conservatorio N.Paganini di Genova Sez. di La Spezia nel 1984 sotto la guida del maestro Rolando Russo, dopo alcuni anni di attività come accompagnatore di cantanti si dedica all’insegnamento della Educazione Musicale nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

Nel 1988 si avvicina alla Musicoterapia ed è socio fondatore di A.P.S.I. Brain, associazione di psicoterapia e scienze integrate.

Frequenta il corso quadriennale di Musicoterapia di Assisi entrando in contatto con realtà associative del settore, in particolare il Centro Toscano Musicoterapia per il quale è stato vicepresidente, coordinatore del settore operativo, componente del settore formazione e responsabile del settore “ricerca”.

È tra i fondatori, nel 1999, dell’agenzia formativa Aforisma di Firenze, specializzata nella formazione e nella ricerca in campo musicoterapico.

È docente di sostegno presso la scuola media superiore e referente e progettista del laboratorio di Comunicazione con il Suono e la Musica presso l’IPSSAR G.Matteotti di Pisa. Svolge ed ha svolto docenze presso corsi di formazione riconosciuti dalla Regione Toscana e, per la didattica speciale della disciplina Musica, con la SSIS Toscana di PISA (2004-2009) (e con altri enti attivi nel settore della riabilitazione e del sociale).

Ha condotto dal 1993 fino al 20114 il gruppo di Musica e Musicoterapia presso OPG di Montelupo Fiorentino su progetto dell’associazione Ce.TO.M di Firenze e ARCI Empolese Val D’Elsa.

È iscritto nei tre registri dell’associazione AIM (Associazione Italiana professionisti della Musicoterapia) di cui è stato presidente del collegio dei Probiviri nel triennio 2003-2006.

È collaboratore referente di Musicoterapia della scuola di Musica G. Bonamici dal 2002 ed è responsabile, dalla sua costituzione, del dipartimento di Musicoterapia della stessa Scuola.

Ha collaborato al progetto Train The Brain (2012-2013) – studio clinico e sperimentale dell’efficacia di un intervento di training cognitivo e fisico nella demenza – Dipartimento di Neuroscienze ed Istituto di Fisiologia Clinica del C.N.R. di Pisa per la parte relativa alla musica e musicoterapia.

Attualmente è referente del progetto LAM (Laboratori Artistici del Matteotti) da Istituto Professione di Stato Per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione nel quale è docente di sostegno.
Ultimamente ha organizzato eventi a favore delle attività di Musicoterapia dell’ Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Montelupo F.no.
Partecipa a iniziative musicali ed artistiche tese alla realizzazione di eventi per la promozione della Musicoterapia Attiva.

Pubblicazioni

  • PROGETTO RETE H – edito da CASA EDITRICE DAL CERRO – Tirrenia 1999 – con due articoli: Attività Multimediale (coautore) E Riflessioni su “Esperienza Suono”
  • Musica a Scuola o a Scuola di Musica (coautore) – edito da Centro Scientifico Editore TORINO, Novembre 1999 – in: Musicoterapia, metodologia, ricerche cliniche. Interventi a cura di G. Pistorio e G. Scarso.
  • Voglia di Ricerca, tra sogni e bisogni. In: La Musicoterapica – Attraverso le Esperienze Dalla realtà operativa alla Ricerca. A cura di C. Blanc e F. Suvini – LOGISMA Editore – Firenze 2001
  • Il suono comunicazione vitale – un primo passo nel mondo della Musicoterapia. Articolo pubblicato sulla rivista “Continuum” Anno 0 num. 2 (giornale di informazione e cultura musicale).
  • La Musica Dentro. In: “Nutrendosi di Suono” – Otto musicoterapisti di raccontano – A cura di Maria Broccardi – PACINI editore – Pisa 2013 –