Federico Bertelli

Federico Bertelli

Federico Bertelli Inizia a suonare l’armonica diatonica nel 1987 in alcuni gruppi di blues. Per anni si esibisce con svariate Blues Bands, tra le quali spicca il nome dell’affermatissimo chitarrista Nick Becattini & The Serious Fun. Si avvicina al Jazz attraverso lo studio dell’armonica cromatica (completamente da autodidatta) ascoltando Stevie Wonder e Toots Thielemans, ma soprattutto sassofonisti (C.Parker, A.Pepper, J.Coltrane e Sonny Stitt) e pianisti come B. Evans, Bud Powell ecc. Nel 1992 e nel 1993 partecipa come studente ai seminari estivi di jazz di Siena (dove si esibisce in concerto con l’orchestra laboratorio di B.Tommaso) e le Clinics del Berklee College of Music di Boston organizzati a Perugia nel periodo di UMBRIA JAZZ. Nel 1993/1994 frequenta la scuola di musica del C.A.M. di Scandicci (FI) come allievo di Luca Flores con il quale suona due volte in concerto.

Nel contempo entra a far parte della DUKE OF ABRUZZI BIG BAND diretta da A.Fabbri, con la quale si esibisce in vari teatri e auditorium della toscana (tra i quali il Teatro Studio di Scandicci, l’Auditorium Rodari di C.Bisenzio, il Palasport di Firenze con ospiti come P.Fresu e M.Giammarco). Nel 1995 partecipa alla realizzazione della colonna sonora del film di Vanzina «Io No Spik Inglish» (con P.Villaggio). Nello stesso anno con il Jazz Quintet IRIDESCENTE è finalista all’Euro Jazz Festival di Oristano e al Summer Jazz Jazz Fest a Prato. Sempre con il suddetto quintetto, l’anno dopo registra un CD LIVE con ospite P.Fresu, al Jazz Fest di Pitigliano (GR).

Nel gennaio del `96 inizia a studiare improvvisazione ed armonia, approfondendo così lo stile di jazz che ama di più, il «Be Bop». Nello stesso anno suona al BLUES CORNER di Bruxelles e frequenta i seminari estivi di WE LOVE JAZZ ’96 a Genova con Benny Golson, Kenny Burrell, Ron Carter, Joe Chambers, ecc. e BERKLEE IN UMBRIA a Perugia, come allievo di Ray Santisi e Greg Badolato. Nella stagione `96/1997 frequenta i seminari invernali di jazz al C.P.M. di Siena come allievo di Marco Tamburini (già trombettista di RAF e JOVANOTTI) e Maurizio Giammarco. Segue inoltre alcuni workshop tenuti dal pianista E. Pieranunzi e di due grandi autorità del jazz mondiale il contrabbassista Palle Danielsson e il sassofonista soprano Dave Liebman con i quali si esibisce in performance live, come ospite. Nel `97 partecipa all’ EUROPE JAZZ CONTEST di Overijse (Bruxelles). L’anno dopo registra con il pianista Stefano Bollani. Partecipa inoltre a delle Sessions di Barga Jazz, suonando con E. Pieranunzi, A. Kramer, M. Giammarco, M. Tamburini, N. Valiensi, P. Tonolo, S. Gibellini ed altri riscuotendo molti consensi. Il 23 Settembre ’98 partecipa al Mentana Jazz Festival (Roma), con il proprio trio, vincendo una borsa di studio per Berklee in Umbria.

Nell’ultima edizione di Chicago Blues Festival (`99) e Umbria Jazz Festival `99 suona con la Band di Sugar Blue (al Rosa’s Lounge di Chicago), e in Jam con Pat Metheny (al Celebrate di Perugia). Inoltre per oltre 6 anni, é docente alla Civica Scuola di Musica di Capannori (LU). Nel 2000 parte il progetto (che un anno dopo sfocia con un CD), ETNOCLASSIC, gruppo di musica etnica (con il quale si e sibisce in vari festival e importanti rassegne musicali,oltre che per l’attore «Don Johnson») il titolo del disco ZORONGO é edito dalla EMA Records, con Jenny Tommasi all’arpa e Federico Pietroni alla chitarra flamenca. Nel 2001 collabora con il «Vince Lateano Trio»in S.Francisco ed il viibrafonista Gerry Grosz.. In New York con P.D’Rivera e Randy Brecker. Di ritorno dagli states, nasce l’altro progetto, il più importante, a proprio nome: Wheel’s Steps….(passi di ruote)….che metaforicamente da anche il titolo al disco….dove vi si possono trovare dalle composizioni originali, a be bop tunes come Daahoud (C. Brown), agli standards come Estate di B. Martino, ai latin originals come Mangueira di C. Buarque. Federico Bertelli Quartet Wheel’s Steps Federico Bertelli – armonica Marco Bartalini – tromba Alessandro Bugliani – piano Nino Pellegrini – contrabbasso Davide Brillante – chitarra Alessandro Fabbri – batteria.

Nel Febbraio del 2003 collabora nella città della Habana (Cuba), con vari esponenti del jazz e della musica popolare cubana: Bellita y su Jazz Tumbatà, Barney McCall nel jazz club più importante della capitale, La Zorra Y El Cuervo, il Duo Mélodias Cubanas nella casa della Trova di Santiago ed altri….Inizia inoltre una collaborazione in duo con il pianista compositore Mauro Grossi, il quale fa in oltre parte del Wheel’s Steps jazz quartet con Andrea Melani e Lello Pareti. Nell’autunno del 2003 al Plaza Atheneé di Bangkok ha occasione di collaborare con Cherryl Hayes famosa cantante jazz di Indianapolis in tourneé in Thailandia; ed in oltre con il jazz quartet dell’Oriental Hotel di Bangkok at «The Bamboo Bar Jazz Club», e il Jazz-Nonetto afro-latino del «Queen’s Park Hotel». Nel 2004 nasce il progetto “Encanto Latino”, ideato insieme al bassista compositore Alberto Bientinesi. San Francisco – con il trio di Vince Lateano Alcuni dei concerti tenuti in Italia: Europa musica (FI), Teatro Odeon (Ponsacco,PI), Festival di Melfi (Città di Melfi, PZ), Musica a Palazzo Pretorio (Certaldo, FI), Gezziamoci «Onyx» (Matera), Musica per gli Uffizi (FI), Mousiké 2002 (Pomaretto, TO), Piemonte in musica (TO), Antiquariato e Musica (LU), Beat Onto Jazz Festival (Bitonto, BA), Jazz Fest Cerisano (CS), Università di Cosenza (CS), Festival Piemonte in Musica (Gravere, TO), Teatro Cinghio (Parma),Jazz Chalet (Torre del Lago Puccini, LU),Mattinate Musicali a P. Ducale (LU), Armonie della Sera (Rivoli, TO), Europa Musica(Arezzo),Festival di Musica Etnica (Lido di Casalecchio, BO), Rassegna Concertistica 2001 (Capannori, LU), Effetto Venezia (LI), Festival Viaggiando in Musica (Sirmione, BS),Festival Intemazionale Barga Jazz (Barga, LU), Palazzo degli Uffizi (FI), Associazione Percussionistica (Umbertide, PG), Drome (Roma), Tribù (Nocera Inferiore SA), Mentana Jazz Festival (Mentana, Roma), Dr.Jazz (PI), Università di S. Anna (PI)… DISCOGRAFIA: 1990 Denny North & Blues Harbour “The Next Blues Generation” (Minotauro Records) 1993 Scott Alan Hansen “Non Mi Vergogno” (Morning Star Rec) 1995 Filippo Gaetani “What’s Cooking At Le Bozze” (Foné Rec) 1998 “Boppin’ on Harp” (with S. Bollani) 1999 Malina “Gently Hard” (CIS Records) 1999 Marco Macchiarini & the Sugar Night Band “Amico Mio Harley” (MM CD 1001-2) 1999 Maurizio Geri Swingtet “A cielo aperto” (Visage Music) 2000 “Wheels’s Steps” (Wheels’s Steps Quartet) 2001 Etnoclassic “Zorongo” (EMA Records) 2003 Michela Lombardi “Small Day Tomorrow” (Philology W709.2) 2005 “Loco Por Cuba” (A. Bientinesi) Duo Quiet Moments

Per Contatti e informazioni:
Federico Bertelli Piazza C.Montanara, 10 (56035) – Cevoli di Lari (Pisa)
Tel: 0587/687089
Fax: 0587/686239
Cellulare: 328 48 457 15
Email: federico@officinaweb.it, info@federicobertelli.com
Sito web: http://www.federicobertelli.com

Altri Link: