Dipartimento di Musica Antica e Medievale

Nei molteplici appuntamenti pubblici organizzati nei 5 anni trascorsi il Dipartimento ha potuto presentare grazie al lavoro dei partecipanti ai corsi un repertorio di oltre 200 brani di letteratura musicale italiana, francese, spagnola, tedesca, inglese, tra cui concerti, arie, oratori, cori, il tutto nella sua forma originale ed integrale. Importante anche lo sguardo al repertorio medioevale, con lo studio e l’esecuzione di brani tratti dalle Cantigas de Santa Maria e dal Llibre Vermeill di Montserrat. Il Dipartimento di Musica Antica della Scuola Bonamici rappresenta una realtà quasi unica nella nostra regione, unica nella zona della costa; esso fa della Bonamici un centro d’avanguardia per queste discipline, così importanti per Pisa, che vede l’esistenza dei suoi compositori maggiori proprio nel periodo di cui il Dipartimento si occupa, fra il ‘400 e il ‘700 (Clari, Brunelli).

I corsi, partendo dallo studio dello strumento singolo (traversiere, flauto dritto, clavicembalo, organo, strumenti barocchi ecc) per arrivare alla musica di insieme e alle materie complementari relative allo stile, con collaborazioni fra le classi, offrono un piano di studi che esamina sia i rapporti fra linguaggio poetico e linguaggio musicale che fra discorso retorico e struttura del discorso musicale, per una più profonda comprensione dei messaggi espressivi; si affronta inoltre tutta una serie di aspetti fondamentali per la ricerca interpretativa come le fasi evolutive della notazione, della teoria musicale, dei sistemi di accordatura e del temperamento, delle regole fondamentali del contrappunto e dell’accompagnamento.

Il Dipartimento offre corsi indirizzati a sostenere esami presso Istituzioni musicali italiane e straniere così come corsi flessibili per appassionati.

LABORATORI DI MUSICA ANTICA

Introduzione
I corsi sono aperti a tutti gli interessati che vogliano apprendere o approfondire gli aspetti teorici, interpretativi ed esecutivi strumentali e vocali della musica che va dal periodo medievale a quello tardo settecentesco, con corsi individuali associati a corsi d’insieme tesi a varie produzioni.
Previo colloquio gli iscritti potranno concordare con i docenti un piano di studi idoneo alle proprie esigenze ed interessi specifici, purché in linea con la struttura generale del Dipartimento.

Corsi individuali

  • flauto a becco e oboe barocco
  • flauto traverso barocco
  • clavicembalo e basso continuo
  • percussioni

Corsi d’insieme
I corsi d’insieme – che prevedono organici dal duo all’orchestra – sono aperti a:

  • gli iscritti ai corsi individuali del Dipartimento.
  • gruppi vocali/strumentali già formati, o singoli musicisti, esterni al Dipartimento anche se non in possesso di strumenti storici o copie .

I partecipanti ai corsi di musica d’insieme potranno affrontare un repertorio di propria scelta o concordato con i docenti. In questo secondo caso saranno inseriti in gruppi strumentali/vocali da camera e, a richiesta, nell’organico riservato alle produzioni musicali a tema (opere, cantate, oratori e cicli strumentali di vasto organico) programmate anno per anno.

Sono inoltre in programma durante il corso di studi, incontri e master class con importanti esecutori di musica antica in campo internazionale. Già previsti per l’anno sono gli incontri per le seguenti discipline:

  • canto
  • violino barocco
  • violoncello barocco
  • viola da gamba

I DOCENTI

Corsi individuali
Gaspare Bartelloni, flauto diritto e oboe barocco
Marica Testi flauto traverso barocco
Ottaviano Tenerani clavicembalo e basso continuo
Luca Brunelli Felicetti percussioni

Corsi d’insieme
Luca Brunelli Felicetti, Repertorio medievale, Insieme di Musica Medievale
Ottaviano Tenerani, Repertorio dei secc. XVI/XVIII

Per i corsi di musica antica d’insieme sono previste, in collaborazione con le altre classi della scuola, produzioni musicali a carattere strumentale e vocale/strumentale che spaziano dalla letteratura medievale a quella tardo settecentesca.
Notizie sui corsi individuali

FLAUTO DIRITTO E OBOE BAROCCO
Il corso si articola seguendo un percorso storico che parte dalla prima letteratura per strumenti della famiglia dei flauti diritti, degli anciuti e degli strumenti affini medievali, rinascimentali, e barocchi, arricchendosi dello studio della trattatistica dei vari periodi, del contrappunto storico e del basso continuo.

FLAUTO TRAVERSO
Il corso è finalizzato all’apprendimento della tecnica originale e all’esecuzione filologica della letteratura solistica e d’insieme su strumenti storici mediante lo studio del repertorio delle fonti teoriche e dei trattati sulla prassi esecutiva, nonché all’apprendimento dei principi del basso continuo.

CLAVICEMBALO E BASSO CONTINUO
Il corso è incentrato sui seguenti punti: introduzione alle materie trattate, organologia, manutenzione e temperamenti storici, trattatistica, letteratura solistica e d’insieme, prassi esecutive, pratica del basso continuo, evoluzione e stili.

PERCUSSIONI
Il corso è finalizzato all’apprendimento della tecnica degli strumenti a percussione arabi e del tamburo militare, e del loro utilizzo nella musica antica (ricostruzione ed arrangiamento della parte ritmica).

Pubblicato in
Fan
Contattaci
Scuola di Musica Giuseppe Bonamici
Iscritta al registro provinciale delle associazioni di promozione sociale
Via V. Cuoco, 3 "I Passi" Pisa 56123

Lunedì/Venerdì (Mon./Fri.) 14:30-20:00

Tel./Fax +39 050 540 450
Mobile Segreteria +39 348 0414 547
Mobile Direttore +39 329 411 92 93

segreteria@scuolabonamici.it
direzione@scuolabonamici.it

Cod. Fisc. 93035370506
E' attivo il servizio POS Bancomat
IBAN IT58Y0503414026000000001695
BIC: BAPP IT 22
Collaborazioni con Istituto Musicale Mascagni di Livorno